Occhi secchi

Avete occhi rossi, che bruciano o prudono? Avete la sensazione di avere un granello di sabbia negli occhi che non riuscite a togliere? Questi sono sintomi possibili di occhi secchi. Su questa pagina trovate ulteriori cause degli occhi secchi insieme a possibili sintomi e alternative di trattamento.

Occhi secchi: sintomi

Gli occhi secchi non danno gli stessi problemi a tutte le persone colpite: i sintomi degli occhi secchi possono quindi essere molto diversi. Qui trovate una selezione di possibili sintomi:

  • Prurito della cornea
  • Bruciore agli occhi
  • Sensazione di corpo estraneo negli occhi
  • Palpebre gonfie
  • Congiuntiva arrossata a causa della dilatazione dei vasi sanguigni corneali

Altri sintomi di occhi secchi possono essere sensibilità alla luce o addirittura disturbi alla vista come ad esempio vista offuscata. Chi soffre di occhi secchi non di rado manifesta inoltre secrezioni oculari e palpebre appiccicose al risveglio. Di giorno gli occhi sono stanchi e stressati: chiudere gli occhi dà un po' di sollievo. Un altro segno di occhi secchi può inoltre essere una sensazione fastidiosa di pressione sugli occhi.

Occhi lacrimanti: un sintomo di occhi secchi

Al contrario di quanto ci si aspetterebbe, le persone affette da occhi secchi soffrono a volte di occhi lacrimanti. La lacrimazione eccessiva degli occhi viene definita anche epifora. L’eccesso di lacrimazione può dipendere dal fatto che l’occhio produce molto flusso lacrimale oppure che il liquido lacrimale abbia una composizione errata.

Un eccesso di flusso lacrimale viene prodotto quando la cornea non è idratata a sufficienza a causa degli occhi secchi. A questo punto, le palpebre sfregano sulla superficie oculare ogni volta che gli occhi vengono aperti e chiusi. Questo sfregamento stimola le ghiandole lacrimali a produrre di più: le lacrime quindi cercano di sopperire alla carenza di idratazione. Ma questo liquido lacrimale è troppo per la nostra superficie oculare, la quale è in grado di assorbire solo una determinata quantità di lacrime. Di conseguenza, le lacrime in eccesso scorrono sulle guance...

Nel secondo caso, ovvero quando il liquido lacrimale ha una composizione errata, le lacrime annacquano il film lubrificante a base di grassi. Questo può accadere quando determinate ghiandole ai lati degli occhi non funzionano correttamente. E così nel film lacrimale non c'è sufficiente grasso e lo strato di idratazione degli occhi non riesce a rimanere compatto in modo stabile. Malgrado il forte flusso lacrimale, gli occhi restano secchi.

Occhi secchi: cause

Ma perché si verificano questi disturbi agli occhi fastidiosi? Da dove derivano gli occhi secchi? Le possibili cause sono lunghe ore allo schermo, stanze climatizzate oppure alterazioni ormonali. Tutto questo può far sì che il film lacrimale protettivo sugli occhi venga danneggiato o influenzato negativamente. Un disturbo all’idratazione degli occhi può avere le seguenti cause:

  • Corrente, vento
  • Aria del riscaldamento secca, gas di scarico, fumo di tabacco
  • Lunghe ore allo schermo del computer, tablet o smartphone
  • Farmaci
  • Alterazioni ormonali (ad es. menopausa, gravidanza)
  • Lenti a contatto

In rari casi anche alcune malattie possono essere causa di occhi secchi.

Occhi secchi: trattamento

Oltre ad essere fastidiosi, gli occhi secchi sono anche pericolosi: se non trattati correttamente, gli occhi secchi possono causare ulteriori disturbi agli occhi come ad esempio un’infiammazione. Le misure elencate di seguito forniscono sollievo in caso di sintomi deboli di occhi secchi:

Chi soffre di occhi secchi dovrebbe fare in modo di soffermarsi in stanze chiuse che siano sufficientemente umidificate, soprattutto in inverno. Alla guida dell’auto è inoltre possibile combattere gli occhi secchi evitando di orientare le bocchette dell’impianto climatizzante dell’auto direttamente sugli occhi. Le persone colpite dovrebbero inoltre prestare attenzione a scegliere make-up non irritante per gli occhi così da non irritare ulteriormente il film lacrimale.

Palpebre secche

Se gli occhi bruciano o prudono si tende a sfregarli. Poiché la nostra pelle attorno agli occhi è molto sensibile, lo sfregamento può causare piccole crepe, gonfiori e risultare in palpebre secche. Di nuovo, questo aumenta il prurito attorno agli occhi.

Per prevenire le palpebre secche, la sera è necessario detergere la pelle attorno agli occhi da sporco e make-up. Pulire la zona degli occhi con sapone comune e curare la pelle con una crema idratante affinché le palpebre non secchino. Qui trovate maggiori informazioni sulla cura del bordo palpebrale.

Similasan Occhi secchi

Similasan Occhi secchi

In caso di occhi secchi, sensazione di sabbia negli occhi oppure occhi irritati e lacrimanti di più

Similasan TEARS AGAIN® Sensitive Spray

Similasan TEARS AGAIN® Sensitive Spray

Stabilizza lo strato lipidico protettivo del film lacrimale migliorando la sensazione di comfort delle lenti a contatto di più

Similasan BlephaCura® Liquid

Similasan BlephaCura® Liquid

Per la cura quotidiana e l’igiene del bordo palpebrale di più